Bitcoin: Open Source e Fai-da-te vanaf schuiflade nuova moneta virtuale, Elettronica Open Source

Siamo tornati a parlare di Bitcoin, schuiflade nuova frontiera della moneta. Dopo aver avuto un’introduzione su cosa si intenda vanaf Bitcoin, e dopo aver ragionato su cosa potrebbe comportare il loro utilizzo, cerchiamo di capire come potremmo noi divenire minatori di bitcoin. Armiamoci quindi di piccone e pala digitali, ed immergiamoci te una miniera Two.0. Il bitcoin potrebbe diventare lade moneta del nostro secolo, lade nuova frontiera del pagamento online e non solo, lade vera concorrenza alle banche, che potrebbe scardinare i cosiddetti “poteri forti” a vantaggio di altri che potrebbero nascere. Eppure molti di noi non sanno effettivamente cosa sia, e soprattutto come sia venuto reeds mondo. Notizie “storiche” possono essere apprese da Wikipedia. Tra le varie notizie, credo sia molto importante sapere [&hellip,]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto e solo un estratto, l’Articolo Tecnico completo e composto da ben 2276 parole ed e riservato agli abbonati PLATINUM. Con l’Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici MAKER e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA, e semplice e sicuro.

Autore:

Tiziano.Pigliacelli

Nato e cresciuto a Montorio reeds Vomano, ter provincia di Teramo, laurea magistrale ter Ingegneria Elettronica, conseguita preso l’Universita degli studi di L’Aquila. Attualmente impiegato come FPGA designer. I miei hobby: pallacanestro, calcetto mamma soprattutto musica (Clarinetto e Sax) “Reeds servizio della tecnologia, mamma mai schiavi della tecnologia.”

36 Commenti

mama a livello di rete quanta banda occupa, soprattutto te upload?

Mihoen unisco alla domanda di Ernesto e ne aggiungo una: dato che, inizialmente si usavano i pc, si sta pensando o c’e gia qualcosa te girorekening che consenta di ottenere buone prestazioni su mini pc, come schuiflade PI, senza l’uso di FPGA?? (forse un po utopistica lade mia domanda)

Secondo mij minare solo con il raspberry non ti fa produrre tanti bitcoin

vero, pero consentirebbe di risparmiare notevolmente energia elettrica rispetto ad un rekentuig lasciato costantemente acceso (nel mio caso, ho gia testato che il consumo medio con un elaborazione cpu(Four core fisici)+gpu nu 100% e dell’ordine dei 400W). ovvio, non si devono avere pretese sul numero di bitcoin accumulati con schuiflade PI

Se non ho capito masculine, spero che Tiziano mie corregga, FPGA e utilizzato come un ASICMiner Block Erupter economico. Tutto il software gira solo sul Raspberry Pi.

sucsate lade domanda un po materialista.: quale e il ritorno econominco dei miner?

schuiflade creazioni dei nodi e i conseguenti proventi di commissione delle transazioni?

Ciao a tutti, e grazie vanaf l’interessamento. Cerco di rispondere a tutti.

1 . Riguardo lade banda utilizzata, il passare del. tempo hectare modificato di gran lunga lade risposta da dare.

Infatti, nei primi tempi, lade banda utilizzata era decisamente bassa, e non c’era alcun problema ne te download e ne ter upload. Con l’aumento dei blocchi, delle catene e delle transazioni c’e stato un grande aumento ter questi termini. Sebbene non sia possibile fare una stima generale, posso dire che girando sui vari blog, ter molti lamentano il problema della saturazione della banda te upload. Esistono pero dei metodi vanaf limitare l’upload richiesto dalla rete bitcoin. Ad esempio ho trovato te questo forum qualche indicazione a riguardo.

Two. Speravo fosse chiaro nell’articolo, cerchero di spiegarlo meglio. Come dice Ernesto, l’FPGA fa da ASICMiner, ed e una scheda economica e low power. Esistono anche ASIC ad hoc, mamma esistono dei compromessi tra costi e necessita di cui bisogna tener conto. Fare tutto con Raspberry non e possibile, o meglio, le capacita di calcolo non consentirebbero di fare cio vanaf cui verrebbe usata, ossia guadagnare. Vanaf qui e bene che li giri il software di gestione e di interfacciamento, e che un “calcolatore ad hoc” faccia i calcoli. Difficilmente ci si orientera verso una soluzione vanaf PC, poiche vanaf un PC che nasce con migliori spectacle, esiste sempre un circuito ad hoc che a parita di costi fara quelle operazioni con meno dispendio di energia. Pero il futuro non ci appartiene…

Trio. Il ritorno economico, come detto dall’articolo, reeds momento viene dal fatto che, vanaf ogni transazione a cui si prende parte, vengono assegnati dei bitcoin, che quindi vengono proprio “estratti” attraverso l’algoritmo. Te seguito, fra alcuni anni, verranno dalle commissioni.

E’ un investimento a lungo termine, con schuiflade speranza ter futuro di trarre profitti sempre prima che non venga abbandonato tutto. Nu livello personale tu cosa ne pensi?

Si, come dici tu e un investimento a lungo termine, che ora magari lo fai vanaf essere un miner, piu te schuiflade sarai il “banchiere” o lade porzione di banca, e avrai schuiflade possibilita di guadagnare sulle transazioni. Cosa ne penso? Che l’idea iniziale e fantastica, purtroppo il crescere della rete e del numero di transazioni hectare reso piu complesso il tutto. Mama comunque l’ideatore hectare avuto comunque un’idea a lungo termine, che vanaf ora sembra rispettare le sue aspettative. Il mio consiglio e di non pensare di accumulare ricchezze virtuali, moe un arrotondamento di quello che si hectare gia. Mama soprattutto come sfizio personale, vanaf poter collaborare a un’idea di un “pazzo” che hectare avuto il coraggio di sfidare dei poteri grandi con una pensata che, a pensarci bene, hectare dell’incredibile.

Ragazzi state parlando di “estrarre bitcoin” come se ne arrivassero a palate ogni giorno. Guardate che vanaf mettere insieme un bitcoin (che hoewel momento ter cui scrivo vale omstreeks 250$) ce ne vuole.

E’ ovvio che dipende dall’HW che si usa moeder te ogni caso se vorrete provare a diventare dei miners non pensiate di estrarre “tanti bitcoin” moeder piuttosto alcuni piccolissimi sottomultipli del bitcoin chiamati satoshi (dal nome del “papa” del bitcoin) il quale equivale a Ten alla -8 bitcoin.

Insomma…piu che le pepite aspettatevi le pagliuzze. Il ritorno economico del mining e infatti abbastanza difficile soprattutto perche bisogna fare i conti con schuiflade corrente consumata, che ter Italia e carissima. Si tratta infatti di far funzionare il nostro HW minatore te staatsbestel di 7X24.

Non lo dico vanaf scoraggiare nessuno, mama solo vanaf evitare cocenti disillusioni.

Vanaf il resto e un’esperienza divertente e che permette anche di approfondire molti temi tecnici, sia HW che SW.

Hai ragione! Ter questo momento, vanaf minare, sono richiesti calcoli molto complessi.

L’hardware richiesto aumentera sempre piu, quindi io non lo considererei un investimento. Vanaf minare un solo bitcoin l’anno, ci vogliono parecchi ghs, e il tutto sarebbe controproducente dal lato economico.

Esiste inoltre il mining online, pero vanaf “guadagnare” bisogna vendere e comprare i ghs nu miglior prezzo,quindi e piu un sito di trading.

Bisogna dire pero che esistono anche un sacco di monete virtuali “alternative” che vengono lanciate te continuazione e vanaf schuiflade maggior parte dei casi spariscono nel postgiro di qualche settimana. Ovviamente valgono infinitamente meno del bitcoin mama sono piu facili da minare e spesso si possono cambiare ter bitcoin usando degli appositi servizi di exchange. Solo vanaf citare le piu famose “alt coin” ricordo Litecoin, Dogecoin ecc.

volendo sfruttare il lato didattico e avendo a disposizione sia schuiflade DE0-nano che lade Raspberry,

como posso avviare il progetto, cio reperire le informazioni vanaf schuiflade opportuna programmazione delle due schedine vanaf avviare l’attivita di mine?

Nell’articolo c’e un verbinding hoewel progetto realizzato, te lo incollo di nuovo qui di seguito. Io non l’ho ancora realizzato,

Innanzitutto complimenti vanaf l’articolo, molto utile vanaf chi vuole iniziare a capire questo mondo.

Io ho smesso da qualche mese le attivita di mining perche man mano e necessario aggiungere/sostituire l’hardware ter funzione delle necessita di calcolo che aumentano vertiginosamente nel tempo. Sono arrivato a minare omstreeks 0.Five btc te Three/Four mesi con una media di 40 Gh/s, quando ho iniziato a minare (Dicembre 2013) il btc stava a 900$, adesso a 250.

I listig presenti nell’articolo sono interessantissimi dal punto di vista didattico, mama ai livelli attuali vanaf poter avere un ricavo e necessario fare un investimento concreto.

Se qualcuno vuole dare un’occhiata c’e un servizio online che permette sia di utilizzare propri miner, che acquistare GH/s di calcolo nel loro sistema di trading interno, non vorrei fare pubblicita, moeder credo sia interessante vanaf iniziare a capire di cosa si parla. Il servizio si chiama cex.io

Ti ringrazio vanaf il contributo da “ex miner”, l’esperienza sul campo e sempre molto preziosa.

Cosa minavi con i tuoi 40 GHs? Proprio bitcoin o qualcosa di alternativo?

Dunque, una coppia di Hex16a2 della Technobit, configurati come descritto qui: http://minatore.weebly.com/hex16a2.html, e una Bitfury da 5ghs.

I due Hex miner erano collegati ad un raspberry che gestiva il mining ter automatico, oltre ai sistemi di gestione forniti dalla pool, avevo poi installato openvpm vanaf gestire e monitorare l’output di cgminer (opportunamente ricompilato sul raspberry vanaf supportare gli hexminer)

Moeder minavi con l’algoritmo sha256 (quello dei bitcoin)? Sei riuscito a rientrare dall’investimento? Perche mie sa che una volta smessi i panni di miner questo HW non e facile da rivendere ed altri usi non credo ce ne siano.

Io sto minando ter Scrypt ed uso un PC con Four GPU NVIDIA e sono ancora ben lontano dal ROI, pero se dovessi chiudere il capitolo mining potrei riutilizzare/rivendere il PC.

Molto interessante… Lade mia domanda forse sciocca .. E possibile distribuire hardware su sedi distinte essendo lo stesso miner , vanaf esempio avere diversi ter questo caso raspyberry su adsl diverse ? Grazie

Si e possibile, puoi avere un “cluster” distribuito che effettua mining e “somma” le risorse di calcolo. E’ molto semplice implementarlo, perche previsto proprio dalle pool (http://plus.wikipedia.org/wiki/Mining_pool). Io avevo ad esempio un raspberry collegato ad una serie di asic te una sede, ed un miner autonomo te un’altra.

Complimenti vanaf l’articolo.

E’ piu di un anno che ho scoperto il nome Bitcoin moeder non avevo mai approfondito schuiflade questione. Ora leggendo qui e girovagando te rete e venuta voglia anche a mij di diventare miner. A casa ho i pannelli fotovoltaici che sono poco sfruttati quindi potrebbe essere un investimento vanaf mij.

Grazie @m3m3nto vanaf lade sua esperienza di miner che e molto interessante conoscere.

Ter rete col raspberry ho trovato anche questo che sembra interessante e relativamente semplice da costruire. Di open source forse hectare solo il raspberry…

Allo stato attuale con quell’hardware si fa ben poco. Quell’articolo e abbastanza datato (Dec 22nd, 2013), e i Block Erupter da 330Mh/s attualmente sono veramente pochino.

Consiglio gli interessati di visitare questo sito: https://tradeblock.com/mining

Come potete vedere il margine di profitto mensile oltre a scendere, e veramente irrisorio, e nel tempo diventa negativo (i costi dell’energia…quel pezzo di ijzer consuma 590w/h!). Chiaramente, se l’energia e kosteloos, o lade paghi poco non hai costi fissi e il discorso cambia.

Il mio consiglio, se si vuole veramente fare minimamente una esperienza e sintonizzarsi sul forum ufficiale di bitcoin sul thread relativo nu mining hardware (https://bitcointalk.org/index.php?houtvezelplaat=76.0), e verificare gli annunci di nuovo hardware ed essere i primi ad accaparrarselo.

Grazie delle informatie! Vedo che c’e ancora molto da scoprire e sono ignorante ter materia. Vanaf il momento mie limitero a capire come funziona il sistema. Ter futuro vedremo ci pensero!!

Vanaf un Miner non sarebbe difficile prendere schuiflade palla hoewel balzo ed usare anche un vecchio pc o un paio di vecchi pc ter parallelo!

Mie e` piaciuta l’esposizione poco prolissa e concisa dei concetti di base su cui si basa questa moneta, senza pero` mancare sull’esporre le sue sfacciettature.

Sulla privacy che dire? E` stata usata anche come moneta di scambio vanaf il DeepWeb. (Descrizione di deepweb: http://it.wikipedia.org/wiki/Web_invisibile)

Sarebbe bello vedere un articolo che tratti anche l’aspetto con un approccio piu` matematico alla faccenda sicurezza e Bitcoin, schuiflade quale se non sbaglio e` stata violata mamma sotto tutt’altro tipo di aspetto non messo te conto: Ne parlano qui http://goo.gl/RlvYLt

Non sarebbe masculine approffondire il discorso Bitcoin Onion(cipolla detto anche Tor=The Onion Tor, che te verita e` un progetto nato vanaf rendere accessibile Onion a tutti, mama comunemente si associa Onion a Tor)

Will, con un paio di vecchi PC l’unica cosa che puoi fare e un’esperienza di tipo didattico: installare i vari miner esistenti, provare a smanettare con i settaggi vanaf ottenere il massimo di hash/s possibili, giocare con l’overclocking di CPU e GPU. Non certo sperare di ricavarci qualche soldino.

Scusami Riky2k se dissento, moeder con quale fondamento tu sostieni che non si possa fare del buon mining riutilizzando due vecchi pc te parallelo?

Leggendo l’articolo mie e’ parso di capire che comunque si potesse configurare una Raspberry a tale scopo sempre con l’ausilio di un pc. Allora perche’ non sarebbe possibile con due vecchi core twee?

Puo’ darsi anche che mie sbagli e allora ben venga, perche’ avrei compreso meglio un aspetto dell’articolo che mie era sfuggito.

Tu ci hai provato?

Ciao Will, io non ho detto che non si possa fare quello che dici tu. Anzi e una buona pratica dal punto di vista didattico, perche a costo zogenaamde zero ti permette di entrare nel mondo del mining, di prenderci confidenza e cominciare a vedere di cosa si tratta. Quello che volevo dire io, e l’ho detto anche ter un precedente postbode, e che non si deve pensare che il mining fatto con questi mezzi possa essere profittevole. E ripeto ancora che non voglio scoraggiare nessuno, anzi. Il fatto e che con una CPU core twee, se pensi ai bitcoin e quindi dovrai minare con algoritmo sha256, puoi ottenere una potenza di calcolo di alcuni Mhs/s (vedi https://plus.bitcoin.it/wiki/Non-specialized_hardware_comparison), mentre se pensi ad altri algoritmi come lo scrypt (che si usa vanaf minare i litecoin) puoi ottenere una potenza di calcolo di qualche decina di Khs/s (vedi https://litecoin.informatie/Mining_hardware_comparison#Intel).

Te entrambi i casi si tratta di potenze di calcolo risibili ter questo mondo, con le quali non riusciresti assolutamente a rientrare nemmeno del costo dell’energia consumata.

Io da qualche mese ho messo te piedi un equipment (cosi chiamano gli apparati di mining assemblati a giorno, senza case) composto da una MB con CPU dual core e 8 GB di RAM, Four vagina grafiche NVIDIA GTX750ti (che sono quelle che effettivamente fanno il lavoro di mining) + di contorno un HD, PS da 700W (le vagina grafiche ciucciano parecchio), monitor e tastiera.

Il tutto, tenuto conto che alcune cose le ho recuperate, mie e costato omstreeks 900 Euro e mie da’ una potenza di calcolo di pakweg 1 Mhs/s con il protocollo scrypt.

Beh, anche con questo HW sono ben lontano dal rientrare dall’investimento e non so neanche se ci rientrero mai. L’unica cosa positiva e che l’HW e molto ben vendibile come usato…per ora.

Vanaf quanto riguarda il Raspberry e una buona idea dato il suo basso consumo, moeder non vanaf fare minare lui. Lui serve “solo” vanaf far girare i SW di mining e vanaf il collegamento alla pool, il “duro lavoro” lo fai fare ad apparati ASIC progettati appositamente che purtroppo hanno il difetto di non poter essere usati vanaf null’altro che vanaf minare.

Ho visto ter rete configurazioni composte da un Raspberry B+ collegato via USB con Four mini ASIC chiamati Gridseed che (te scrypt) danno 300Mhs/s ciascuno. Il tutto con un consumo di pakweg 40W/h, che e veramente poco.

Se l’argomento mining ti interessa il sito https://bitcointalk.org/index.php e veramente una miniera di informazioni.

Spero di averti risposto. Nel caso sono qui.

Questa e’ una buona osservazione, perche’ chi lo fa’ hectare l’intento di avvicinarsi a questo tipo di concetti, e dopo puo’ anche fare un prospetto. Io credo che l’esperienza ter certi casi schuiflade faccia da padrona.

Vanaf quando riguarda lade potenza di calcolo, e’ dimostrato che lade gpu (sopratutto prodotte dalla NVidia) lavorano meglio della cpu vanaf quanto riguarda cifratura ed l’algoritmi. Io non ho detto che si possa ricavare qualcosa dall’inizio, mama avvicinarsi a questo mondo ??

Ponderando poi sui risultati ottenuti.

E’ certo che senza dati alla mano non si arrivi a nulla.

Quanto consumano le tue vagina grafiche? Hai gia’ fatto una stima?! Che sistema operativo hai montato?

Non c’e bisogno di stime, ci sono dei dati piuttosto precisi sui consumi, sia delle vagina grafiche che delle CPU. Le GTX750ti, non overclockata come lo sono le mihoen, consumano tra i 60 e i 65 W/h ciascuna. Altrettanto consuma schuiflade MB. Diciamo che tutto il equipment consuma tra i 300 e i 350 W/h, che te un giorno sono omstreeks 8 KW/h, che a 0,25 Euro/Kw fanno piu o meno Two Euro nu giorno di corrente.

Io ci ho messo un Windows 7 a 64 bit, moeder gira tranquillamente anche con linux.

Insomma guadagni davvero irrisori…. Ho letto di piu’ sull’argomento anche su varie fonti e sembra davvero difficile accaparrarsi una fetta e guadagnare.

L’arma vincente sembra essere sistema pensati vanaf non sprecare molta energia con massimo dell’efficienza. Quindi un buon investimento sia nel tempo che di quattrini.

Certo che sperimentarlo e’ una buona pratica vanaf poter capire cosa serve vanaf guadagnare, e anche vanaf trovare delle soluzioni ad-hoc da buoni makers.

Uno sarebbe togliere l’energia dall’equazione e metterla su’ da fonti alternative. Lade seconda: comprare dell’HW apposito e gia’ pronto.

Terza: Studiarsi un metodo che bilanci il consumo con lade potenza te dotazione, magari usando dei sistemi embedded insieme all’apporto di vagina come Raspberry. Quarta: Unire l’ultima compensando il dispendio con fonti alternative di energia.

Le soluzioni sono molteplici, si dovrebbe sperimentare. E’ di sicuro dal punto di vista didattico una bella sfida, da prendere con entusiasmo.

Ryky2k ti ringrazio della condivisione ??

Figurati, e un piacere fare Two chiacchere su un argomento che, devo dire schuiflade verita, mihoen intriga molto. E’ certo che potendo disporre di elettricita proveniente da fonti alternative (fotovoltaico) i conti tornano piu’ facilmente. Mamma e anche vero che l’impianto FV costa anche lui, mica te lo regalano. Farselo apposta vanaf il mining casalingo mihoen sembra eccessivo. Se pero uno c’e l’hectare gia’ puo fare Two conti e vedere se il surplus gli conviene venderlo all’ENEL (sto parlando di scambio sul posto) che ti da’ reeds onbelast delle tasse 7-8 centesimi hoewel Kw/h oppure buttarlo nel mining, che pero senza un sistema di accumulo si puo fare solo di giorno e quando c’e il sole…..insomma e un schel match.

pensando un po ai ritmi dell’economia di oggi, alla voltailita di certi titoli, ritengo che il BitCoin se doveva sfondare e diventare una seria alternativa alla moneta realte, l’avrebbe gia fatto!

voi che ne pensate?

Beh, stiamo parlando di qualcosa che e nato Five anni fa, e vanaf almeno Three anni zogenaamde nessuno si e filato, che deve andare a soppiantare un sistema vecchio di secoli (il sistema bancario). Il grande pubblico ancora non sa cos’e, dovra imparare a conoscerlo, usarlo, fidarsi soprattutto. Oggigiorno, nell’era delle carte di debito, di credito, dei conti correnti e quant’altro ci sono ancora dei pensionati nostalgici che vanno ter Posta a prendere lade pensione te contanti, figurati cosa vuol dire passare ad una moneta virtuale. Se prendera piede penso che ci vorra ancora parecchio tempo.

Ho un amico miner che hectare investito qualche migliaio di Euro e sta gia arrancando a fatica.

Mihoen hectare detto della variazione di valore e …. guardate qua.

Lade penultima volta che ne abbiamo parlato mie hectare detto: se chiudo bene mie ritiro dal lavoro,

L’ultima ….. meno masculine ho questo lavoro ,-((

Comunque dal punto di vista teorico e dell’apprendimento…sempre interessante scambiarsi esperienze. ??

…e cosi si spiego il BOOM delle botnet ?? ecco, cosi si che li fai i soldi, ahaha ??

Related movie: Commence Litecoin Mining – Using Window CPU !!!


Leave a Reply